Rubriche




link alle pagine dell'Assessorato

grappolo Viticoltura - Schedario Viticolo

Riferimento Interno

Caravaggio: Bacco - particolare Riferimento: Dott. Lorenzo Filomena
Telefono: 0825-765.630
Fax: 0825-765.421
E-mail: lorenzo.filomena@regione.campania.it

Modifiche alle disposizioni per le iscrizioni secondarie dei vigneti già iscritti agli Albi a D.O.

Caravaggio: Bacco - particolare
Con Decreto Regionale Dirigenziale n. 266 del 23/10/2009, sono state modificate le disposizioni per le iscrizioni secondarie dei vigneti già iscritti agli Albi a Denominazione di Origine.
A decorrere dalla campagna viticola 2009/2010, sarà possibile:

  • per i vigneti già iscritti agli Albi D.O. come iscrizione primaria, per i quali è stata presentata domanda di iscrizione secondaria, le superfici vitate potranno essere iscritte ad altri Albi D.O. o agli Elenchi IGT, senza che vengano effettuati i prescritti controlli in quanto già effettuati per le iscrizioni primarie;
  • per i vigneti già iscritti agli Albi D.O. come iscrizione primaria, per i quali non è stata presentata alcuna domanda di iscrizione secondaria negli Elenchi delle vigne IGT (IGP), le superfici potranno essere automaticamente iscritte d’ufficio dalle competenti Camere di Commercio al momento della presentazione della denuncia annuale di produzione delle uve da parte del conduttore.

Caravaggio: Bacco - particolare Il Reg. CE 1493/99 all’art. 16 stabilisce che ogni Stato membro proceda all’inventario del potenziale viticolo.
Pertanto ogni viticoltore deve dichiarare i propri vigneti presso gli ex Ispettorati Agricoli o presso il proprio CAA.
Chiunque non abbia provveduto entro il 31 gennaio 2002 può, mediante il pagamento di una sanzione, procedere alla dichiarazione.
La sanzione ammonta a 50 euro ogni 1000 metri quadri non dichiarati.

Caravaggio: Bacco - particolare